Gli Educatori

L'educatore è il primo attore dell'intera comunità educante del Convitto e si pone come obiettivo primario il benessere  dei bambini e dei ragazzi a lui affidati. Concorre, insieme alla famiglia e alla scuola, alla loro crescita e allo sviluppo armonioso della loro personalità. Mira a creare un ambiente accogliente e protetto, dentro il quale l'incontro e il confronto con l'altro diventi strumento di promozione della conviivenza civile e di sviluppo di competenze multi dimensionali. Il suo lavoro si esplica in molte diverse situazioni, dal supporto allo studio, all'offerta di attività diversificate e stimolanti, alla gestione del quotidiano, ma mantiene sempre come strumento primario e fondamentale dell'azione educativa la costruzione  e la cura di una relazione significativa ed empatica con i  bambini e i ragazzi. 

Tutte le équipes svolgono riunioni interne periodiche e sono supportate con incontri di supervisione con lo psicologo della struttura, dott.Paolo Calvarese.

Per il corrente anno scolastico 2020/2021, grazie alle risorse aggiuntive assegnate per l'emergenza Covid, il Convitto dispone di 37 educatori (di cui 4 in regime di part-time) che, sulla base dei criteri individuati dal Consiglio di Amministrazione e delle indicazioni fornite dal Collegio degli educatori, sono stati così suddivisi nei vari settori:

  • semiconvitto scuola primaria: 9 posti
  • semiconvitto scuola secondaria di primo grado: 9 posti
  • semiconvitto scuola secondaria di secondo grado: 4 posti
  • convittori: 9 posti
  • convittrici: 6 posti  

Il personale educativo del Convitto appartiene ai ruoli della Regione autonoma Valle d’Aosta, ancorché faccia riferimento per gli aspetti contrattuali al Contratto Collettivo Nazionale della Scuola

 

Il settore Convitto

Il settore Semiconvitto